fiore australiano

Rimedi naturali per stress. Conosciamo i fiori australiani

Sappiamo tutti come funziona: lo stress della vita quotidiana logora giorno dopo giorno il nostro spirito rendendoci irritabili e costantemente stanchi, frustrati da una vita sempre all’inseguimento di qualcosa, così veloce che quasi ci fa girare la testa. Se anche tu ti ritrovi in una situazione del genere, saprai certamente che esistono in commercio numerosi rimedi naturali che possono aiutare chi ne fa uso a ristabilire una certa calma interiore, e magari li hai anche provati ma senza risultati.

Magari hai seguito numerose cure a base di erbe e fiori particolari, ma non hai ottenuto nessun giovamento da esse.

Ma hai mai provato con i fantastici fiori australiani? Molto probabilmente no!
Perché non scoprire insieme le loro caratteristiche?

Floriterapia australiana: un rimedio antico

I fiori presenti all’interno del bush australiano sono davvero speciali, quasi unici al mondo. Le praterie australiane ne presentano molte varietà diverse per colori e forme, ma tutte accomunate dalle loro potenti energie vitali.

La pratica di utilizzare questi particolari fiori per curare malattie e squilibri mentali non è sicuramente recente: gli aborigeni ne fanno da sempre largo utilizzo mangiando i fiori commestibili ed eseguendo rituali di natura spirituale con quelli non commestibili.

Secondo Ian White, padre della floriterapia australiana, la malattia è la manifestazione degli squilibri emotivi della nostra essenza che si ripercuote sulla fisicità. In pratica, tutto ciò che ferisce e fa soffrire la nostra anima influisce necessariamente sul nostro fisico, causandoci diversi problemi a seconda dei casi.

I fiori australiani possono essere un ottimo rimedio per tutto ciò, e per questo motivo White ha messo a punto ben 69 rimedi floreali a base di fiori australiani, ottimi per curare altrettanti disagi psichici del mondo moderno che costantemente ci affliggono.

I fiori vengono raccolti in radure e praterie ritenute sacre dal popolo australiano, così da poter sfruttare appieno le energie pure e incontaminate che questa magica terra può offrire.

Ma quali benefici possono essere realmente ottenuti da questi particolari e bellissimi fiori australiani?

Proprietà e benefici dei fiori australiani

I fiori australiani possono fornire un supporto davvero importante in questi tempi di disagio sociale, in quanto agiscono su diverse problematiche e possono essere somministrati davvero a chiunque, dagli adulti ai bambini, dagli animali alle piante.

Tra le proprietà più importanti:

  • Permettono l’elaborazione di sensazioni ed emozioni
  • Favoriscono un più efficace e duraturo recupero emotivo
  • Portano alla luce le qualità positive dell’individuo
  • Compensano gli squilibri ormonali femminili in periodi delicati come la menopausa
  • Guidano verso l’armonia fisica e spirituale
  • Aiutano a combattere l’ansia e i dovuti alla stanchezza
  • Aumentano la concentrazione e il senso di ottimismo